Traghetto Ancona Igoumenitsa

La tratta che collega Ancona a Igoumenitsa è operata da due diverse compagnie di navigazione: Minoan Lines (del gruppo Grimaldi), Anek e Superfast, che garantiscono traversate frequenti, attive tutto l'anno, e potenziate nel corso dei mesi estivi.

Minoan Lines effettua fino a sei collegamenti settimanali durante l'estate, con partenza dal porto di Ancona ad un orario variabile a seconda del giorno, compreso tra le 15:00 e le 19:00, per una traversata della durata di circa 9 ore, effettuata con i traghetti gemelli "Cruise Olympia" e "Cruise Europa", che dopo aver fatto scalo a Igoumenitsa proseguono per Patrasso.

Anek e Superfast, con le navi "Hellenic Spirit", "Olympic Champion", "Superfast XI" e "Superfast XII", effettuano durante i mesi estivi un collegamento al giorno con partenza da Ancona alle ore 13:30 e arrivo a Igoumenitsa alle ore 6:30 del giorno successivo, ed un'ulteriore partenza pomeridiana intorno alle ore 16:30 con arrivo a Igoumenitsa il mattino successivo alle ore 9:30 solitamente ogni martedì, giovedì e sabato.

A bordo dei traghetti di entrambe le compagnie sono presenti raffinati ristoranti con ampia scelta di menu che riflettono la cucina mediterranea, bar aperti a qualsiasi ora, numerosi negozi ed un casinò; le navi Minoan Lines dispongono inoltre di discoteca, piscina esterna e centro benessere.

Diverse sono le possibilità per quel che riguarda la sistemazione a bordo: su tutte le navi è possibile trovare posto negli spazi comuni, prenotare un posto a sedere in una confortevole poltrona tipo aereo o un posto letto in cabine doppie, triple o quadruple, tutte con servizi igienici privati.

I traghetti Minoan Lines dispongono inoltre di cabine singole e di lussuose suite, mentre sulle navi di Anek Superfast sono presenti dormitori con letti a castello e ai passeggeri con camper al seguito è consentito praticare il campeggio a bordo. Tutte le navi dispongono anche di cabine pensate appositamente per i passeggeri che viaggiano con animali domestici.

Igoumenitsa è una città che in sé ha poco da offrire ai turisti e la cui importanza è da attribuire principalmente al grande porto; a breve distanza si trovano però due autentiche 'perle' del mar Ionio: Syvota e Parga, cittadine con case dai colori vivacissimi e caratteristici vicoli acciottolati pieni di tipiche botteghe, in una zona nella quale i boschi crescono proprio a ridosso delle spiagge e numerosi isolotti disabitati sono situati a pochi metri dalla costa.