Traghetto Patrasso Bari

Il collegamento sulla tratta Patrasso Bari è assicurato dalla compagnia navale Anek Superfast, che da fine luglio a fine settembre effettua partenze giornaliere, che salpano alle 18,00 circa, per arrivare a destinazione alle 9,30 del giorno successivo, con un viaggio della durata di 15 ore e 30 minuti.
La compagnia nasce dall'accordo tra Anek Lines e Superfast Ferries, che così facendo ha messo a disposizione una flotta più completa ed efficiente, in grado di potenziare i collegamenti dall'Italia alla Grecia.

Le navi traghetto impiegate per la traversata Patrasso Bari sono la Superfast I e la Superfast II; entrambe fabbricate in Italia nel 2008, hanno una lunghezza di oltre 200 m e una larghezza di 26 m; viaggiano alla velocità di 24 nodi e, con i loro 8 ponti, possono trasportare quasi 1000 passeggeri.
Tra le sistemazioni disponibili per il viaggio a bordo di queste navi, troviamo le poltrone tipo aereo, le cuccette, o diverse tipologie di cabine: interne o esterne, con oblò sul mare, a 2, 3 e 4 posti. Vi è la possibilità di prenotare anche una "cabina pet", per chi vuole viaggiare con i propri animali domestici. Sulle navi sono anche disponibili tutti i servizi necessari per accogliere passeggeri disabili.
Per favorire un viaggio confortevole i due traghetti mettono a disposizione un ristorante "a la carte" e un ristorante self-service, bar interni con casinò e bar all'aperto, piscina, discoteca, aree per i bambini e negozi.
Inoltre, nel periodo estivo, è consentito il "campeggio a bordo", che permette di effettuare la traversata a bordo del proprio camper, usufruendo dell'allaccio alla rete elettrica, della doccia e dei servizi igienici della nave, al solo costo del passaggio ponte e del veicolo, consentendo un notevole risparmio economico.